Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

Iscriviti ora per ottendere il

10% DI SCONTO!

Amicizia Uomo Cane: alcuni utili consigli

Il cane è il miglior amico dell’uomo.

Tra tutti gli animali domestici, ne esistono pochi che si legano così tanto al loro padrone come i cani, la cui fedeltà è storicamente molto nota (basti pensare al famoso Hachiko).

L’amicizia uomo cane però richiede dedizione e comprensione.

Cane e padrone

Uomini e cani appartengono pur sempre a due specie diverse e non parlano la stessa lingua. Creare un legame che sia duraturo e sano richiede impegno e non sempre è facile saper interpretare una reazione del pet.

Se possiedi o incontri un cane dal temperamento poco amichevole, potrebbe essere complicato interagire con lui. Tuttavia è possibile costruire con lui un rapporto positivo nel tempo, tenendo sotto controllo le proprie azioni e cercando di avvicinarsi, sia fisicamente che non, in maniera graduale.

Nell’articolo di oggi forniremo alcuni rapidi consigli per fare amicizia con un cane che ha difficoltà a socializzare.

Amicizia Uomo Cane: cane sconosciuto

Come prima cosa, vediamo 10 consigli per approcciarsi e fare amicizia con un cane sconosciuto, magari incrociato casualmente per strada.

1) Cerca sempre prima il proprietario e chiedi a lui il permesso per avvicinarti. Se il cane è libero e non è sorvegliato, giudica bene se è una buona idea avvicinarti o se piuttosto è meglio chiamare il canile municipale.

2) Se vedi che il cane ha un comportamento aggressivo o scostante, cerca di capire il motivo della sua ostilità

3) Avvicinati sempre lentamente e spostandoti di lato, come a tracciare un arco. Camminare frontalmente può essere interpretato dal cane come un gesto di sfida.

4) Distogli lo sguardo concentrandolo altrove e guardando il cane solo occasionalmente. Il contatto visivo diretto può essere inteso come un atto di dominanza.

5) Poniti in una posizione di parità con il cane, abbassandoti o piegandoti sulle ginocchia.
Evita di farlo però davanti ad un cane visibilmente agitato e sulle difensive, perché saresti lento nei movimenti.

6) Quando cerchi di accarezzarlo, allunga lentamente una mano tenendo il palmo verso l’alto e lasciati annusare. Non devi MAI toccarlo subito. Ripeti il procedimento più volte fino a quando non vedi il cane tranquillizzarsi.

7) Evita comunque di toccare il cane sul muso, ma accarezzalo su un fianco o sulla schiena.
Se il cane si fa nuovamente aggressivo, spostati e riprova più tardi.

8) Ogni volta che cerchi di fare amicizia con un cane poco socievole, devi procedere gradualmente, in modo lento e metodico. Costruire un legame duraturo è un processo che richiede i propri tempi.

9) Usare degli snack o dei bocconcini può essere un buon primo passo nel creare un legame con un cane. Va fatto però con molta cautela e le prime volte è meglio offrirgli il cibo in modo indiretto, lasciandolo cadere a terra davanti a lui per poi distogliere lo sguardo.

10) Se il cane è molto timido, un’altra buona opzione è fingere che non ci sia e comportarti normalmente. Questo farà leva sulla sua curiosità. Se si avvicina per annusarti, stai fermo e lasciaglielo fare.

Amicizia Uomo Cane: il proprio cane

Cane al tramonto

A volte può succedere che quando prendiamo un nuovo cane da portare a casa, questo resti molto diffidente ed ostile. Avere un cane impulsivo sotto il proprio tetto può essere davvero spiacevole, ma ecco 10 consigli per cercare di creare un legame duraturo con lui.

1) Raccogli più informazioni che puoi sul passato del tuo cane. Un atteggiamento ostile potrebbe essere stato causato da un passato di maltrattamenti o da una mancata socializzazione corretta.

2) Un cane aggressivo in presenza di cibo va lasciato solo mentre mangia. Prova a socializzare in altri momenti.

3) Alcuni cani sono poco amichevoli perché sono stressati dai rumori forti come radio, TV o urla. Cerca di interagire con loro in un ambiente tranquillo rendendo tale la tua casa.

4) Porta pazienza e reagisci in modo pacato quando il cane sbaglia. Basta un “no” pronunciato in modo gentile, ma deciso.

5) Lascia che sia il cane ad avvicinarsi per primo per annusarti. Mentre lo fa, rimani completamente immobile. Non cercare di accarezzarlo e non allungare le mani.

6) Gli incoraggiamenti positivi funzionano. L’utilizzo di appositi giocattoli o di snack premio può darti un considerevole aiuto nell’avvicinarti al tuo cane.

7) Le attività tranquille, come una lunga passeggiata o un’escursione, possono allentare la tensione presente in un cane. Anche giocare con lui può essere una soluzione, ma bisogna essere cauti perché potrebbe stimolare l’aggressività.

8) Se si trovano molte difficoltà si può partecipare insieme ad un corso di socializzazione, a patto che non diventi un’attività stressante. E’ buona norma ovviamente rivolgersi ad un educatore certificato.

9) Se proprio non ci sono segnali di miglioramento, è ora di consultare un veterinario. A volte un cane ostile è tale a causa di un disturbo convulsivo o di altre patologie sottostanti che gli arrecano costantemente dolore.

10) A volte un cambio di dieta può fare miracoli nel ridurre l’ansia del cane, aiutando i proprietari ad avere un’interazione positiva con lui.

Amicizia Uomo Cane: i segnali

Concludiamo l’articolo riassumendo velocemente i principali segnali di avvertimento di un cane aggressivo. Quando si cerca di creare un legame con il nostro pet, bisogna fare attenzione a questi comportamenti per evitare conseguenze spiacevoli.

1) Se il cane inizia a rannicchiarsi, si comporta in modo ambiguo e si irrigidisce improvvisamente, arretra subito. Fai attenzione anche se abbassa il muso ed inizia a girarti intorno.

2) Quando un cane viene spinto troppo oltre, inizia a ringhiare e a mostrare i denti. Questo è un avvertimento che ti conviene ascoltare.

3) Il contatto visivo può essere una richiesta di sfida che non vuoi accettare. Se il cane cerca di stabilirlo e mantenerlo con te, allora guarda altrove, senza però perderlo davvero di vista con la coda dell’occhio.

4) Se la coda è rigida, il cane è in tensione. Non importa se sembra che stia scodinzolando, perché se questo movimento è limitato e rigido, è probabilmente dovuto all’agitazione piuttosto che alla felicità.

Speriamo che questi consigli ti siano utili per interagire nel modo migliore con un cane, che sia stato incrociato per strada o che sia appena arrivato in casa tua.

Iniziare nel modo giusto con il proprio pet è la base di un’amicizia tra uomo e cane destinata a durare per sempre.

Nella sezione per il cane del nostro negozio online puoi trovare una vasta gamma di accessori dedicati.
Sviluppati dai nostri specialisti, questi prodotti a marchio Croci sono pensati per essere utili sia all’inizio per un “primo contatto” che successivamente per cementificare il rapporto.

Croci

CONTATTI

Via S. Alessandro 8

21040 Castronno (VA)

+ 39 329 753 4632

[email protected]

Scrivici su WhatsApp

INFORMAZIONI

Assistenza clienti

Guida all’acquisto

Piattaforma ODR

Cookie Policy

Privacy Policy

TERMINI E CONDIZIONI

Condizioni di vendita

Pagamenti

Resi e Recessi